giugno 11 2021 0Comment

Perché scegliere i capannoni industriali Prefabbricati?

Quando le aziende crescono economicamente hanno bisogno di espandere anche le loro aree di produzione e in alcuni casi di realizzare dei nuovi punti vendita o showroom.
L’evoluzione del digitale e di conseguenza quella commerciale, soprattutto dopo la pandemia da covid19, sta spingendo sempre di più verso le vendite online ma in alcuni casi è ancora importante avere degli showroom in cui esporre la merce in cui il cliente può avere la possibilità di vederla dal vivo e poter avere informazioni one to one con un personale esperto. Un esempio lampante sono i mobilifici o i saloni di automobili. Non sono articoli che possono essere venduti online senza alcuna consulenza o senza avere un idea di come sarà il prodotto finale (vista anche la spesa).
In questo caso il negozio deve avere una disposizione degli ambienti ben studiata che riesca a dare al cliente una sensazione di casa, di essere in una vera stanza ma allo stesso tempo deve sfruttare bene gli spazi per poter esporre il più possibile senza dare al cliente una idea di disordine o confusione.

L’edilizia prefabbricata per edifici di nuova costruzione è la risposta a questa necessità dove tuti gli elementi sono perfettamente studiati per dare la giusta luce, i giusti spazi e soprattutto una personalizzazione a gusto e a esigenze del cliente.

 

La prefabbricazione è una tecnologia che opera la scomposizione dell’edificio nelle sue parti componenti, realizza queste separatamente nelle sedi più idonee da cui poi verranno trasportate per raggiungere la sede definitiva dove verranno assemblate. Questo fa si che il cantiere si trasformi in un’officina di montaggio. L’obiettivo è lo stesso di quello dell’edilizia tradizionale e cioè l’aumento della produttività del settore edile.
Per realizzare nuove strutture che siano esse per ingrandire un’azienda o per realizzarne una completamente da zero oppure uno spazio commerciale servono determinate caratteristiche ovvero:
– tempi di realizzazione stretti;
– cantieri snelli e semplici da organizzare.
– minore spreco di materiali;
– riduzione nell’impiego di mano d’opera;
– miglioramento delle qualità dell’edificio.

Realizzare grandi edifici in tempi brevissimi, ottimizzare i tempi permette di non rallentare il ciclo di produzione dell’azienda in espansione.
In oltre avere un cantiere aperto per lungo tempo potrebbe interferire con il solito svolgimento del lavoro andando ad incidere sulla logistica, andando ad occupare con mezzi pesanti, gru o materiale edile zone adibite solitamente a deposito incidendo sulla capacità di immagazzinamento dell’azienda.

Il rispetto dell’ambiente è un altro valido motivo per decidere di scegliere questa soluzione costruttiva in quanto la produzione in azienda e non in cantiere permette la riduzione degli scarti e e la cosiddetta “economia circolare”.
Clesi Prefabbricati da più di sessant’anni offre una consulenza qualificata a partire dal progetto che si intende realizzare grazie a dei professionisti specializzati. Tutto questo per poter studiare la soluzione strutturale ed estetica migliore, con il giusto equilibrio fra funzionalità ed economicità.

A completare le caratteristiche di questa tecnica costruttiva da non sottovalutare anche:

1. flessibilità progettuale, questi elementi ben si adattano alle diverse maglie strutturali del progetto dell’edificio;
2. funzionalità e manutenzione della struttura semplificata;
3. costi certi e ridotti, i preventivi stipulati al momento del dimensionamento degli elementi corrispondono a valori realistici;
4. razionalizzazione dei processi produttivi e il controllo di qualità e degli standard edilizi garantiti dalle norme vigenti;
5. strutture realizzate secondo le norme antisismiche